Romanzi collettivi

I Romanzi Collettivi nascono dall’esperienza diretta dei corsi di scrittura e workshop che organizza lo staff di Books and Travels con gli amici di Corsi CorsariMille Battute.

Durante i corsi pratici, utili a lavorare in équipe e a confrontarsi con altre tipologie di scrittura, intendiamo sviluppare tematiche e tecniche narrative per provare, insieme, a inventare storie che trovino spazio sul nostro sito web, dove, chiunque abbia voglia di leggere e immergersi in queste esperienze divertenti e stimolanti, potrà consultarli gratuitamente.

Nella fase di scrittura collettiva, ogni scrittore è libero di utilizzare il proprio stile narrativo personale.  L’obiettivo è prendere confidenza con la struttura della storia, l’identificazione dei nodi narrativi, la costruzione dei personaggi e l’intreccio delle loro interazioni. In gruppo si impara a condividere e a portare a compimento un progetto in un clima di amichevole professionalità.

 

Tutti i lavori sono firmati da Okina Sagi, un’entità multipla che cambia da romanzo a romanzo.

 

Da una Milano invernale all’atollo di Niyama, dall’aeroporto di Francoforte a uno scalcagnato riad di Marrakech, dalle vedute rinascimentali di Ferrara ai grattacieli di New York, i Romanzi Collettivi sono un modo nuovo per scoprire luoghi remoti e interiori. 

 

Un ornitorinco a Milano

È un freddo pomeriggio d’inverno a Milano e a Parco Sempione si aggira uno strano animale. Sembra un peluche messo insieme recuperando un pezzo qua e uno là da pupazzi diversi: il becco di un’anatra, la coda di un castoro, il corpo di una nutria e le zampe di un coccodrillo. Si tratta di un esemplare di un ornitorinco, ma cosa ci fa nella città lombarda un animale che solitamente vive in Australia? Sul suo cammino, accidentalmente, si troveranno una neo-quarantenne appena scippata perseguitata dalla sfortuna, una futura sposa con un’innata propensione alla catalogazione e al controllo quasi da sfociare nell’autismo, un’appariscente transessuale tailandese fan de Il dottor Zivago, una coppia di commessi-fattorini factotum, un inserviente di una casa di riposo stanco della propria routine e un malvivente colombiano intento a costruirsi una raffineria di cocaina in casa, l’unico a conoscere il segreto milionario nascosto sotto la pelliccia dell’ornitorinco.

Leggilo online


Lo sfratto

Una giovane donna moldava sta chiudendo gli ultimi scatoloni in un appartamento vuoto al piano terra di un palazzo signorile. I vicini passano davanti alle vetrate e commentano tra loro quello che a tutti gli effetti sembra uno sfratto voluto all’ultima riunione condominiale. Cosa non va nella donna perché la totalità dei presenti abbia votato per farla allontanare? Muovendosi nelle paure e nelle incomprensioni contemporanee Lo sfratto svela che non tutto è come sembra dal di fuori e che la vita, a volte, riserva sorprese inaspettate anche a chi pensa di essere sempre dalla parte della ragione.

Leggilo online


Un giorno, per caso

È un giorno come gli altri all’aeroporto di Francoforte, uno dei più grandi del mondo. Decine di persone si incontrano, senza vedersi e senza parlarsi, procedendo verso un destino comune. C’è Salimata, una talentuosa musicista burkinabé che per problemi uditivi è costretta a sopravvivere facendo la donna delle pulizie; Oliver, un nero che crede assurdamente nel mito della razza ariana e in Adolf Hitler; Anne, vedova benestante, che trasporta un oggetto misterioso all’interno di una custodia per violino; Sim Choi, un anziano di origine coreana in procinto di imbarcarsi su un volo diretto a Seoul in cerca delle proprie origini; Allegra, una giovanissima italiana, amante delle canzoni di Amy Winehouse, che dopo un sogno ricorrente decide di andare alle Hawaii; Helmut, l’uomo che da dieci anni guarda gli aerei decollare e atterrare, incapace di uscire dalle proprie paranoie; Rodrigo James Franz Birkenstock, addetto alla sicurezza, dai molti nomi e dai mille vizi, inconsapevole fomentatore di disordine e panico; Emre, un misterioso immigrato, che insieme al cugino Hasan vuole mettere in pratica una missione destabilizzante. Giocando sulle paure e le ansie contemporanee, su tutte gli attacchi terroristici, Okina Sagi scrive un romanzo corale imprevedibile e divertente, analizzando a trecentosessanta gradi la vita di un giorno, per caso, in un grande aeroporto.

Leggilo online


Danni collaterali

Una donna con vertiginose scarpe rosse e un piano macchinoso in testa. Un uomo silenzioso e annoiato in compagnia di altri sette commensali del circolo del bridge. Una ragazza che beve per dimenticare e cerca di flirtare con un vecchio compagno di studi. Un solitario in attesa di risposte dal proprio passato. Un venditore ambulante di rose giunto nel momento sbagliato nel posto sbagliato. Sono questi i personaggi che si muovono, si sfiorano, si ignorano all’interno di un ristorante elegante nel centro della borghese Monza, nel cuore della Brianza. Sembrerebbe la classica serata dedicata all’assaggio dei risotti, vera specialità della casa, ma non tutto va come dovrebbe andare e la soporifera atmosfera di provincia si tramuta mano a mano in ritmo adrenalinico dai contorni noir.

Leggilo online